Il gioco d’azzardo in Finlandia

Lotto, poker, roulette, black jack: in Finlandia piace il gioco d’azzardo.

In Finlandia le slot machines sono praticamente ovunque. Alcune sono vietate ai minori di 18 anni, altre ai minori di 15 anni. I Finlandesi non disdegnano il lotto (anche se il loro jackpot è molto più basso di quello italiano) e sono un popolo a cui piace giocare a poker, soprattutto on-line. Inoltre in quasi tutti i locali, e non solo nei casinò, è possibile giocare alla roulette o al black jack. Ma ricordate: il banco vince sempre.

Un volto privo di espressione è l’asso nella manica dei Finlandesi che si avventurano nella carriera di giocatori di poker professionisti.


Gioco d’azzardo, scommesse, lotto, poker: in Finlandia c’è l’imbarazzo della scelta.

Nel territorio nazionale ci sono due casinò (uno a Helsinki e uno nelle isole Åland), quasi 20 mila slot machines e una cinquantina di impianti come gli ippodromi dove è possibile scommettere dal vivo. E non dimentichiamo i quasi 300 locali o ristoranti con tavoli da gioco dove i Finlandesi si cimentano magari guardando una partita di calcio o di hockey o prendendosi una pausa dalla pista da ballo.

Una nota molto positiva è che gli introiti derivanti da scommesse e gioco d’azzardo vengono investiti in organizzazioni no-profit legate al mondo dello sport, dell’educazione e della cultura.

Lo Stato ha il monopolio sulle scommesse e l’intero sistema viene gestito tramite quattro compagnie: RAY, Veikkaus Oy, Fintoto Oy e PAF.

Casinò, Slot Machines e Tavoli da Gioco

La RAY gestisce per conto del Monopolio statale i casinò, le slot machines e i tavoli da gioco. Tutti i guadagni sono reindirizzati ad organizzazioni che si occupano di problemi sociali e di salute pubblica. Alla RAY non è concessa la gestione delle scommesse on-line: la società è in attesa di ricevere l’autorizzazione governativa. In passato c’è stata una battaglia legale tra la RAY e la PAF, proprio perché con l’avvento del poker on-line le scommesse nei casinò sono calate vertiginosamente.

Lotto in Finlandia

La particolarità del lotto finlandese è che, oltre a poter essere giocato interamente on line, i numeri che possono essere scelti vanno dall’uno al trentanove. Il lotto, la lotteria nazionale finlandese, è gestito da Veikkaus Oy che si occupa dei proventi e li destina in programmi per la cultura, l’arte, la scienza, offerte lavoro per i giovani e attività sportive.

Il viking lotto è la lotteria organizzata in collaborazione tra Danimarca, Svezia, Norvegia, Islanda, Estonia e Finlandia. Il gioco permette di vincere un mega premio unico e altri piccoli premi gestiti indipendentemente dalle varie nazioni. Lo scopo è selezionare una combinazione di sei numeri scelti tra 1 e 48. Durante l’estrazione vengono estratti 6+2 numeri. Il primo premio viene vinto da chi indovina tutti e 6 i numeri, dopodiché vengono assegnati tutti gli altri premi minori a livello locale.

Corse dei cavalli

Le scommesse legate alle corse dei cavalli (o simili) sono gestite dalla Fintoto Oy. Tutti i guadagni sono reinvestiti nel mondo dei cavalli.

Scommesse on-line

Una quarta azienda, la PAF, si occupa delle scommesse nel territorio delle isole Åland. La PAF gestisce anche le scommesse sui traghetti che ad esempio collegano la Finlandia alla Svezia e tutto quello che avviene su internet come slot macchine virtuali, lotterie, poker, scommesse sportive e altri tipi di giochi legati al mondo delle scommesse.

Come nei casi precedenti, tutti i profitti sono reinvestiti in opere pubbliche legate alla cultura, al settore sociale e allo sviluppo e promozione dello sport.

Il Poker in Finlandia

La popolarità del poker è cresciuta molto negli ultimi anni, grazie anche alla copertura mediatica e ai numerosi eventi trasmessi in televisione. La Finlandia è la patria di Patrik Antonius (attualmente residente a Monte Carlo), vera e propria star nel mondo del poker. In Finlandia viene giocata spesso una variante del poker, chiamata Sökö, dove tra coppia e doppia coppia ci sono altre combinazioni vincenti come ad esempio una scala fatta con solo quattro carte.

I premi importanti si vincono nei tornei di poker organizzati nei due casinò statali gestiti dalla RAY. Altri tornei di poker (Helsinki Freezeout, Extreme Poker Challenge, Small Town Poker Tour) sono giocati in diversi locali delle varie città. Quando non ci sono tornei è possibile giocare on line. La PAF è la compagnia che gestisce e offre la possibilità di giocare a poker on-line. E’ possibile trovare stanze per giocare a poker, piazzare scommesse sportive o tentare la fortuna tramite la lotteria.

Le star finlandesi di poker a livello internazionale, oltre a Patrik Antonius, sono: Juha Helppi, Sami Kelopuro, Ilari Sahamies e Jani Sointula. Per ognuno di loro esiste una biografia in inglese su wikipedia.

Età minima per scommettere

Come detto precedentemente, l’età minima dipende dal luogo dove si scommette e da quale società gestisce quel tipo di scommessa. Per i servizi RAY l’età minima è di 18 anni mentre per Veikkaus Oy l’età legale è di 15 anni. Ad ogni modo si sta tentando a livello legislativo di uniformare le cose e di applicare l’età minima di 18 anni per scommesse e gioco d’azzardo.

[include file=/include/lsc.htm]

L’87% dei Finlandesi ha fatto una scommessa o giocato d’azzardo almeno una volta nella vita. Il lotto è la forma più comune seguita dai gratta e vinci e dalle slot machine.

[include file=/include/firma.htm]

Un pensiero riguardo “Il gioco d’azzardo in Finlandia”

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>