I denti bianchi dei Finlandesi

I Finlandesi e i loro famosi denti bianchi

Una caratteristica popolare dei Finlandesi è il fatto che abbiano denti bianchissimi, come nella celebre pubblicità delle Vivident Xylit… e ciò avviene in un Paese dove le caramelle si vendono dappertutto, persino in ferramenta!
Denti bianchi come la neve della Lapponia!

Un'immagine della pubblicità delle Vivident Xylit
Uno stereotipo popolare dei Finlandesi è quello di avere denti bianchissimi per l’alto consumo di xilitolo. Lo xilitolo, chiamato anche zucchero del legno, è un dolcificante naturale che si estrae principalmente da betulle (di cui la Finlandia è ricca), fragole e lamponi. Proprio in Finlandia una ricerca condotta negli anni Settanta trovò una correlazione tra il consumo di xilitolo ed effetti benefici sulla salute dei denti. Lo xilitolo inoltre ha il 40% delle calorie in meno del comune saccarosio e in Europa è utilizzato come dolcificante in molti prodotti, specialmente caramelle e chewing gum.

E’ proprio grazie alla nota pubblicità delle Vivident Xylit che i Finlandesi hanno guadagnato in Italia la fama di avere denti bianchi e forti. In questa pubblicità si vede una foresta dove un finlandese, vestito con una pelle d’orso, viene colpito con un potente tranquillante -come fosse una belva- per poter mostrare al pubblico la sua candida dentatura. I Finlandesi sono rappresentati come persone che vivono abitualmente nella foresta e mantengono la loro igiene orale rosicchiando betulla, e quindi assumendo tanto xilitolo.

Ad accrescere la fama dei denti bianchi dei Finlandesi la scoperta nell’agosto 2007 della più antica gomma da masticare della storia. A Kierikki, non molto distante da Oulu, nella costa Nord-Ovest della Finlandia è stata ritrovato un grumo scuro, ricavato da resina di betulla con chiari segni lasciati da denti, e risalente al periodo Neolitico, circa 5000 anni fa. Che i Finlandesi siano stati i pionieri della gomma da masticare?

[include file=/include/lsc.htm]

La vicenda della pubblicità delle Vivident Xylit è arrivata naturalmente anche in Finlandia e il popolare quotidiano Iltalehti vi dedicò un articolo. Ovviamente in finlandese.

[include file=/include/firma.htm]

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>