Aprile in Finlandia

I primi fiori della primavera in aprile

Ad Aprile (huhtikuu in Finlandese) arriva la primavera.
Come in Italia il primo d’aprile potreste incappare in qualche scherzetto (Aprilli in finlandese), magari organizzato da un’emittente televisiva o dall’Helsingin Sanomat, il maggiore quotidiano finlandese.

Il 9 Aprile è il giorno dedicato a Mikael Agricola, il fondatore della lingua finlandese scritta, e a Elias Lönntot, l’autore del Kalevala. In questo giorno viene celebrata la lingua finlandese.
Il 27 Aprile è la Giornata Nazionale dei Veterani di Guerra.
Il 30 Aprile iniziano i festeggiamenti per Vappu, la festa dei lavoratori e degli studenti. I centri delle città si riempiono di studenti e si procede al lavaggio della statua più importante della città. Alla statua viene messo il cappello da studente, il lakki e dalle 18.00 in poi iniziano le celebrazioni in giro per i locali
La Pasqua capita a Marzo o Aprile.

Aprile a Helsinki

Vappu a Helsinki viene celebrato presso Kauppatori, il 30 Aprile. Se siete ad Helsinki non potete mancare: tutta la città si raduna intorno alla statua di Havis Amanda per l’annuale cambio del cappello e lavaggio della fontana. Da non perdere.
Per gli amanti del Jazz ogni anno ad Aprile viene organizzato l’April Jazz Festival, nella vicina città di Espoo.
[include file=/include/calendario.htm]

Marzo in Finlandia

Il centro di Helsinki all'inizio di marzo

Marzo (Maaliskuu in finlandese) è il mese in cui la neve inizia a sciogliersi e si comincia a rivedere la terra (Maa in finlandese).
Molto spesso è anche il mese della Pasqua.

L’8 marzo si festeggia anche in Finlandia la Festa della Donna, ma l’aria è ancora troppo rigida per vedere mimose. I finlandesi sono comunque usi regalare fiori o cioccolatini alle proprie donne.

Il 19 Marzo di celebra Minna Canth, scrittrice e attivista finlandese. Lo stesso giorno viene festeggiata e celebrata l’uguaglianza tra i sessi.
Il 21 Marzo è l’equinozio di primavera, il giorno e la notte hanno la stessa lunghezza.

Marzo a Helsinki

Marzo a Helsinki è il mese in cui le giornate iniziano sensibilmente ad allungarsi, c’è il passaggio dall’ora solare all’ora legale che se per tutto il mondo si traduce in un’ora in meno di sonno per la Finlandia vuol dire anche che per la prima volta la gente inizia a vedere un po’ di luce quando esce dall’ufficio. Un cambiamento importante che si traduce nell’umore dei Finlandesi. Si avvicina la primavera.

[include file=/include/calendario.htm]

Dicembre in Finlandia

Le strade di Helsinki pronte per il Natale

Dicembre si dice joulukuu in finlandese, che vuol dire proprio il mese del Natale. Infatti tutta la Finlandia si concentra su uno dei suoi simboli più forti: il Natale e Babbo Natale. Le città si trasformano già da Novembre per accogliere i turisti. Ma non è solo una questione di soldi: i Finlandesi ci tengono molto al Natale e alle sue tradizioni.

Le giornate sono corte, nel nord della Finlandia il sole non sorge mai, a Helsinki il sole sorge la mattina alle 9 e tramonta verso le 15. Per chi lavora in ufficio, l’arrivo dell’inverno significa vedere la luce del sole per diversi mesi solo nel fine settimana.

Il 6 Dicembre si festeggia una delle feste più importanti per la Finlandia: il giorno dell’indipendenza.

Per tutto il mese di Dicembre Babbo Natale è in tour per le varie città finlandesi, salutando i bambini e preparandoli all’arrivo del Natale.

Il Natale in Finlandia viene festeggiato in famiglia. Da non perdere la tradizione di lasciare candele ad illuminare i cimiteri.

Capodanno in Finlandia?

Dicembre a Helsinki

Il giorno dell’indipendenza viene celebrato con una parata degli studenti per la città, salutati dal Presidente della Repubblica che saluta dal Palazzo Presidenziale. Il corteo finisce a Senaatintori (Piazza del Senato, dove c’è il Duomo) con il coro che intona l’inno nazionale in finlandese e svedese.

A Natale Helsinki si svuota: tutti stanno in casa o tornano nei propri villaggi natii in tutta la Finlandia. Il trasporto pubblico viene addirittura sospeso dal pomeriggio del 24 fino alla mattina di Natale. Se siete a Helsinki nel giorno della Vigila fate un giro per il cimitero principale della città a Hietaniemi.

Capodanno a Helsinki?
Molti Finlandesi festeggiano il capodanno in casa per poi uscire per strada e sparare fuochi d’artificio. La città di Helsinki organizza sempre un concerto nella Piazza del Senato. Vestitevi pesanti.

[include file=/include/calendario.htm]

Febbraio in Finlandia

Il martedì grasso in Finlandia, tutti sullo slittino!

Febbraio (helmikuu) è un altro bellissimo mese per gli amanti dell’inverno finlandese. Temperature sotto lo zero (anche -20, -30 gradi) e neve su tutta la Finlandia. Il mar Baltico è ghiacciato e così anche tutti i laghi della Finlandia. Un mese ideale per gli amanti dello sci e del pattinaggio sul ghiaccio.

Tutte le scuole finlandesi chiudono per una settimana per permettere agli studenti e alle famiglie finlandesi di fare la settimana bianca. Le scuole non chiudono tutte insieme ma in scaglioni separati, da nord a sud, per non affollare le località turistiche, concentrate in Lapponia.

Se siete in Finlandia a febbraio vi consigliamo di fare una sauna: ne avrete sicuramente bisogno per riscaldarvi dopo una passeggiata a -20 gradi.

Parecchie ricorrenze ci sono a febbraio.
Il 5 Febbraio si festeggia l’anniversario della nascita del poeta Johan Ludvig Runeberg, con i tipici dolcetti (Runebergin torttu) venduti per l’occasione.
Il 14 Febbraio si festeggia San Valentino che però in Finlandia non è la festa degli innamorati bensì la festa dell’amicizia (ystävänpäivä). Oggigiorno ognuno lo celebra come vuole.
Il 28 Febbraio si festeggia il giorno del Kalevala con le bandiere finlandesi esposte per le strade. Con l’occasione si celebra anche il Giorno della Cultura Finlandese.

Febbraio a Helsinki

Laskiainen  è l’equivalente del nostro martedì grasso e molto probabilmente capiterà a febbraio (sette settimane prima di Pasqua). I Finlandesi si radunano in tutti i parchi cittadini scivolando con slittini e bob da ogni collina disponibile. A Helsinki gli studenti affollano principalmente Kaivopuisto e Koffinpuisto, su Bulevardi.

Oltre ai dolcetti di Runenberg avrete la possibilità di assaporare anche le laskiaispullat, simili ai nostri maritozzi con la panna.

[include file=/include/calendario.htm]

Gennaio in Finlandia

Tipico paesaggio finlandese in Gennaio

Gennaio (tammikuu) è un mese pienamente invernale, temperature molto rigide e quasi sempre neve, da Helsinki fino alla Lapponia.
Il mese inizia con Uudenvuodenpäivä: la festa di Capodanno, che viene vissuta come l’ultima sbornia prima della pausa di un mese .

Dopo le pesanti feste natalizie  i Finlandesi hanno bisogno di depurarsi un po’ il corpo. Infatti gennaio viene anche chiamato tipaton (letteralmente senza goccia): il periodo di astensione dall’alcool. Ovviamente questi non vale per tutti.

Il 6 si festeggia l’Epifania, Loppiainen, ma di solito non si fanno i regali come alla Befana da noi.
Consultate la nostra guida su come vestirsi d’inverno.

Gennaio a Helsinki

A gennaio a Helsinki si respira ancora l’atmosfera natalizia. Se siete fortunati potreste trovare la neve, sicuramente temperature rigide soprattutto verso la fine del mese. Il mar Baltico potrebbe già essere ghiacciato e sicuramente merita fare una passeggiata sopra il mare. Per i più temerari perché non provare il nuoto invernale?

[include file=/include/calendario.htm]