Viaggiare in Finlandia

Viaggiare in Finlandia
Viaggiare in Finlandia

Come spostarsi in Finlandia

Nonostante il basso numero di abitanti, la Finlandia è un territorio molto vasto con una rete di infrastrutture ben sviluppata, che vi permette di muovervi facilmente da Helsinki alla Lapponia!

Auto, bus, treno o aereo. Una piccola guida per muoversi all’interno della Finlandia!

La Finlandia è un territorio molto vasto con una bassissima densità di abitanti, che va poi diminuendo in maniera esponenziale spostandosi verso la Lapponia. Questo fa sì che l’organizzazione dei trasporti e le relative infrastrutture abbiano sempre rappresentato una grande sfida per tutti i governi finlandesi.

Il basso numero di abitanti al di fuori della parte meridionale della Finlandia e le avverse condizioni climatiche rendono il trasporto su strada molto costoso. Ciò nonostante, muoversi in Finlandia non è affatto difficile ed anche i punti più isolati sono comunque raggiungibili.

Con l’autobus si può raggiungere qualsiasi zona della Finlandia e i collegamenti sono ragionevolmente frequenti, seppur vi consigliamo questo mezzo di trasporto solo per coprire distanze non eccessivamente lunghe. Se desiderate spostarvi in autobus da una parte all’altra della Finlandia, visitate i seguenti link:

Matkahuolto www.matkahuolto.fi

Expressbus www.expressbus.fi

Viaggiare in auto è abbastanza facile ed affascinante, specialmente in estate quando si ha la possibilità di osservare lo stupendo paesaggio finlandese di laghi e boschi. Come detto, le autostrade sono poche e connettono per la maggior parte Helsinki con le altre grandi città del Sud – come Tampere, Turku, Lahti – e con il confine russo per poter poi arrivare a San Pietroburgo. Queste sono però assenti nella parte settentrionale del Paese. Le autostrade sono gratuite ma sono anche molto modeste rispetto a quelle a cui siamo abituati in Italia. Molto spesso non sono presenti più di due corsie per senso di marcia e sono sempre percorribili anche durante le nevicate più estreme.

La rete ferroviaria, orgoglio della nazione, è molto estesa e permette di raggiungere ogni destinazione viaggiando in condizioni veramente confortevoli ed usufruendo di un ottimo servizio. I prezzi sono abbastanza cari ma studenti, pensionati e ad esempio gruppi da 3+ persone, hanno diritto a sconti che arrivano spesso fino al 50% sul biglietto stesso.

Per saperne di più, visitate il sito delle ferrovie:

VR www.vr.fi

Il trasporto aereo è ben sviluppato e ci sono numerosi piccoli aeroporti sparsi in tutto il paese. On-line si possono trovare biglietti per voli low-cost. La Finnair, compagnia di bandiera finlandese, offre numerosissime destinazioni anche se i prezzi sono spesso abbastanza alti. Ottime alternative alla Finnair sono invece rappresentate dalla Blue1 e dalla Finncomm Airlines che offrono biglietti a prezzi molto competitivi rispetto al biglietto ferroviario. Qui di seguito trovate tutti i link delle compagnie citate:

Finnair www.finnair.fi

Blue1 www.blue1.com

Finncomm Airlines www.fc.fi

Uno dei maggiori pericoli sulle strade finlandesi è rappresentato dalle alci. Sulle strade al di fuori delle città, in particolare in Lapponia, può capitare che un’alce vi attraversi la strada. Se guidate in Finlandia fate attenzione ai cartelli di pericolo attraversamento alci o renne! Non preoccupatevi di pinguini e orsi polari, che non ci sono in Finlandia.

Il trasporto pubblico di Helsinki

Il trasporto pubblico di Helsinki è stato eletto come uno tra i migliori al mondo

Venendo da una qualunque città italiana, da Roma per esempio, il turista rimane sorpreso da quanto Helsinki sia facile da esplorare usando il servizio pubblico. Abituati come siamo ad usare la macchina ogni qualvolta dobbiamo spostarci in città, sembra quasi un sogno il potervi rinunciare, dal momento che l’efficiente rete di trasporto pubblico della capitale finlandese copre la quasi interezza dell’area cittadina.

Se siete in ritardo a Helsinki non è proprio il caso di usare la tipica scusa “L’autobus non è passato”: non ci crederebbe nessuno!

Due cose stupiscono il turista italiano in vacanza a Helsinki: la puntualità del servizio e il costo.

Per noi Italiani pagare più di due euro per un viaggio in tram può sembrare eccessivo e forse questo è il primo scottante approccio che abbiamo con il costo della vita qui in Finlandia.

D’altra parte la puntualità e affidabilità del servizio sono stupefacente. E’ possibile pianificare spostamenti prima con un autobus, poi la metro, e per finire con un altro autobus o un tram ed essere sicuri di arrivare a destinazione in orario (orario controllato precedentemente sul sito della compagnia di trasporti finlandese!).

Un utile consiglio a chi si accinge ad usare il servizio di trasporti urbano a Helsinki è quello di presentarsi sempre con leggero anticipo rispetto all’orario di partenza del mezzo. Le tabelle con gli orari sono infatti precise al minuto, per cui correreste il serio rischio di perdere la vostra corsa per un minimo inconveniente. Infatti, se pensate che il vostro autobus/treno sia in ritardo di 5minuti, è molto probabile che lo abbiate già perso.

Gli autobus, inoltre, utilizzano una corsia preferenziale alla destra della strada, vietata alle auto dalle 7 alle 18 nei giorni feriali e dalle 9 alle 15 al sabato.

Il sistema dei mezzi pubblici di Helsinki è costituito da:

  • una linea metropolitana a Y con un capolinea in un quartiere a ovest di Helsinki, Ruoholahti, e due capolinea ad Helsinki est, Mellunmäki e Vuosaari.
  • una rete di autobus urbani ed extraurbani, che collegano la capitale finlandese anche alle città limitrofi di Espoo e Vantaa
  • una rete tranviaria molto efficiente, che è stata la prima ad essere elettrificata al mondo!
  • una rete di autobus notturni, disponibile nel fine settimana, nel periodo prenatalizio caratterizzato dalle feste aziendali (pikkujoulut), e nelle vigilie delle feste nazionali.
  • un sistema di treni locali che serve la parte nord della città, oltre che fornire rapidi collegamenti a Espoo e a Vantaa.

Come mai il sistema di trasporto pubblico è stato eletto uno tra i migliori nel mondo?
Sicuramente la puntualità è un aspetto rilevante ma bisogna anche considerare che, tecnologicamente parlando, la Finlandia è molto all’avanguardia. Ad esempio è possibile acquistare biglietti inviando un sms al numero 16355 (da una SIM finlandese ) e, inoltre, molti tram sono dotati di collegamento internet senza fili gratuito (wi-fi).

Da Helsinki parte inoltre la fitta rete di treni e autobus che collega la capitale con tutte le città finlandesi.

ATTENZIONE!
Per fermare un autobus, è necessario richiamare l’attenzione del conducente con la mano. Nei mesi di buio è un po’ più complicato e per questo motivo la tessera dell’abbonamento per i mezzi pubblici ha un lato catarifrangente.

Link:
http://www.reittiopas.fi/en/

Ad Helsinki c’é la fermata di tram più a nord del mondo!
È il capolinea della linea 1, a Käpylä.