Viaggiare in Finlandia

Viaggiare in Finlandia
Viaggiare in Finlandia

Come spostarsi in Finlandia

Nonostante il basso numero di abitanti, la Finlandia è un territorio molto vasto con una rete di infrastrutture ben sviluppata, che vi permette di muovervi facilmente da Helsinki alla Lapponia!

Auto, bus, treno o aereo. Una piccola guida per muoversi all’interno della Finlandia!

La Finlandia è un territorio molto vasto con una bassissima densità di abitanti, che va poi diminuendo in maniera esponenziale spostandosi verso la Lapponia. Questo fa sì che l’organizzazione dei trasporti e le relative infrastrutture abbiano sempre rappresentato una grande sfida per tutti i governi finlandesi.

Il basso numero di abitanti al di fuori della parte meridionale della Finlandia e le avverse condizioni climatiche rendono il trasporto su strada molto costoso. Ciò nonostante, muoversi in Finlandia non è affatto difficile ed anche i punti più isolati sono comunque raggiungibili.

Con l’autobus si può raggiungere qualsiasi zona della Finlandia e i collegamenti sono ragionevolmente frequenti, seppur vi consigliamo questo mezzo di trasporto solo per coprire distanze non eccessivamente lunghe. Se desiderate spostarvi in autobus da una parte all’altra della Finlandia, visitate i seguenti link:

Matkahuolto www.matkahuolto.fi

Expressbus www.expressbus.fi

Viaggiare in auto è abbastanza facile ed affascinante, specialmente in estate quando si ha la possibilità di osservare lo stupendo paesaggio finlandese di laghi e boschi. Come detto, le autostrade sono poche e connettono per la maggior parte Helsinki con le altre grandi città del Sud – come Tampere, Turku, Lahti – e con il confine russo per poter poi arrivare a San Pietroburgo. Queste sono però assenti nella parte settentrionale del Paese. Le autostrade sono gratuite ma sono anche molto modeste rispetto a quelle a cui siamo abituati in Italia. Molto spesso non sono presenti più di due corsie per senso di marcia e sono sempre percorribili anche durante le nevicate più estreme.

La rete ferroviaria, orgoglio della nazione, è molto estesa e permette di raggiungere ogni destinazione viaggiando in condizioni veramente confortevoli ed usufruendo di un ottimo servizio. I prezzi sono abbastanza cari ma studenti, pensionati e ad esempio gruppi da 3+ persone, hanno diritto a sconti che arrivano spesso fino al 50% sul biglietto stesso.

Per saperne di più, visitate il sito delle ferrovie:

VR www.vr.fi

Il trasporto aereo è ben sviluppato e ci sono numerosi piccoli aeroporti sparsi in tutto il paese. On-line si possono trovare biglietti per voli low-cost. La Finnair, compagnia di bandiera finlandese, offre numerosissime destinazioni anche se i prezzi sono spesso abbastanza alti. Ottime alternative alla Finnair sono invece rappresentate dalla Blue1 e dalla Finncomm Airlines che offrono biglietti a prezzi molto competitivi rispetto al biglietto ferroviario. Qui di seguito trovate tutti i link delle compagnie citate:

Finnair www.finnair.fi

Blue1 www.blue1.com

Finncomm Airlines www.fc.fi

Uno dei maggiori pericoli sulle strade finlandesi è rappresentato dalle alci. Sulle strade al di fuori delle città, in particolare in Lapponia, può capitare che un’alce vi attraversi la strada. Se guidate in Finlandia fate attenzione ai cartelli di pericolo attraversamento alci o renne! Non preoccupatevi di pinguini e orsi polari, che non ci sono in Finlandia.

Come Arrivare in Finlandia

La Finlandia può essere raggiunta in 3 ore dall’Italia in aereo, ma questo non è certo l’unico modo per arrivare.

La Finlandia non è più una nazione isolata. Numerose sono le possibilità offerte per arrivare in Finlandia.

In Aereo, in Nave, in Treno, in Autobus. Diteci dove siete e vi diremo come arrivare in Finlandia

In nave, in treno, in auto, in autobus, in aereo: numerose sono le possibilità offerte per visitare la Finlandia.

Per quanto riguarda l’aereo abbiamo già approfondito l’argomento in questo articolo: voli low-cost per la Finlandia e qui potete prenotare il volo.

Dall’Estonia alla Finlandia: collegamento in nave

Dall’Estonia ci sono navi che quotidianamente collegano le due capitali: Tallinn e Helsinki. E’ possibile anche usufruire del trasporto dell’auto. Il viaggio dura 2,5-3 ore anche se è possibile viaggiare in catamarano, con la compagnia Linda Line, ed effettuare il viaggio in 90 minuti.

Dalla Svezia alla Finlandia: collegamento in nave

Dalla Svezia è possibile imbarcarsi (con auto al seguito) ed ogni giorno ci sono navi che collegano la capitale svedese, Stoccolma, a Turku o a Helsinki. La nave impiega circa 16 ore per collegare le due capitali. Durante il viaggio l’unica sosta intermedia è nella capitale delle isole Åland, Mariahamina. Il viaggio in nave tra Svezia e Finlandia viene scherzosamente indicato con il termine di Love Boat o Trombonave

Dalla Germania alla Finlandia: collegamento in nave

Dalla Germania è possibile imbarcarsi a Rostock e prendere una delle navi per Helsinki o Hanko. Verso Hanko la linea è operata dalla compagnia Superfast Ferries ed il tempo di percorrenza (21 ore) è minore di quello impiegato da altri traghetti sulla tratta Rostock-Helsinki. La tratta Rostock-Helsinki è invece operata dalla Tallink Silja Line ed il tempo di percorrenza è almeno 24 ore. Inoltre, se salperete a Rostock in direzione di Helsinki con una delle navi in partenza la mattina, sarete costretti ad imbarcarvi la sera prima della vostra partenza (entro mezzanotte) e questo vi obbligherà di fatto a spendere due notti in nave.

Visti i lunghi tempi di percorrenza e gli altissimi costi, sconsigliamo questa opzione a meno che non sia necessario recarsi in Finlandia con la propria auto. Questi collegamenti sono maggiormente dedicati a trasportatori di autotreni e perciò le navi non offriranno sempre gli stessi servizi e divertimenti che sarete soliti trovare in altri tipi di crociere.

Dalla Russia alla Finlandia: collegamento in treno, autobus e nave

Dalla Russia è possibile raggiungere la Finlandia con un treno che quotidianamente collega le città di Helsinki e San Pietroburgo. Il nome del treno, operato dalla compagnia di Stato finlandese VR, è Sibelius, come il noto compositore.

Molti turisti arrivano a Helsinki in nave: numerose sono le crociere turistiche che collegano la capitale finlandese con San Pietroburgo.

Se siete turisti “on the road” e siete disposti a sacrificare il comfort per risparmiare un po’, l’alternativa che fa per voi è l’autobus o minivan. Tutti i giorni da San Pietroburgo e Helsinki partono dei minivan che collegano le due città. I prezzi si aggirano sui 25-50 euro -potete contrattare – ed il viaggio dura tutta la notte, spesso con estenuanti file alla dogana. Partendo nel tardo pomeriggio arriverete in Finlandia o in Russia la mattina seguente presto.

Dalla Russia o Norvegia o Svezia è possibile anche arrivare in Finlandia direttamente in macchina. Mentre non c’è nessuna dogana al confine con la Svezia e la Norvegia, preparatevi a lunghissime file in entrata o uscita dalla Russia.

In passato esisteva anche un servizio di trasporto passeggeri con elicotteri, operato dalla compagnia Copterline, col quale era possibile anche raggiungere Tallinn in soli 18 minuti. Tuttavia in seguito a un incidente nell’agosto 2005 la compagnia ha chiuso i battenti ed ora il servizio è stato interrotto. Il prezzo si aggirava attorno ai 100 euro.