Camminare sul mare in Finlandia

In inverno in Finlandia camminare sulle acque non è poi così difficile…

In inverno, specialmente nei primi mesi dell’anno (gennaio, febbraio, marzo, spesso anche aprile) i laghi finlandesi e il mare si ghiacciano completamente permettendo alle persone di camminare sulla loro superficie senza pericolo.

Camminare sulle acque senza bagnarsi!

In Finlandia, è piuttosto comune uscire per una passeggiata durante una bella giornata invernale e vedere un laghetto o il mare affollati di gente che…ci cammina sopra. Contrariamente al buon senso, quando la temperatura è sufficientemente bassa, la crosta ghiacciata che si forma è talmente spessa da sopportare senza problemi non solo il peso delle persone, ma anche quello di macchinari decisamente più pesanti, come ad esempio quello di un gatto delle nevi.

Coppie di anziani si cimentano in traversate altrimenti impossibili, e i bambini si divertono a far finta di camminare sulle acque. Nonostante gli incidenti siano estremamente scarsi, è bene informarsi preventivamente sullo spessore della crosta ghiacciata per evitare pericolose cadute in acque freddissime. Esistono infatti dei reportage giornalieri stilati da specialisti e reperibili sul giornale, che si appostano in zone specifiche con un trapano per verificare lo spessore dello strato di ghiaccio. Generalmente 10 cm di ghiaccio sono sufficienti per reggere il peso delle persone.

In alcune zone (a Helsinki ricordiamo la spiaggia presso il caffè Regatta nel quartiere di Töölö) esistono anche delle speciali giostre di legno, simili a dondoli, che si possono utilizzare solo ed esclusivamente quando la superficie dell’acqua è ghiacciata, e sono altrimenti irraggiungibili nelle altre stagioni.

Nei pressi dei porti è possibile inoltre vedere, durante i periodi in cui l’acqua si ghiaccia, navi rompighiaccio in azione, che spezzano la crosta permettendo al traffico navale di continuare regolarmente

Un passatempo invernale praticato dai Finlandesi sullo strato di ghiaccio è la pesca. Si può praticare un foro con apposite trivelle a mano e calare un filo con un’esca nel buco.

Per i più temerari, un famoso passatempo da fare nel mare ghiacciato è l’avanto, o nuoto invernale.

[include file=/include/lsc.htm]

Spesso la pratica di “camminare sul mare” viene utilizzata per raggiungere isole o zone della città altrimenti irraggiungibili a piedi. Negli inverni più rigidi o in Lapponia è possibile percorrere anche diversi chilometri “camminando sulle acque”. Un esempio noto (ma non sempre praticabile) è la camminata dal porto di Helsinki all’isola fortezza di Suomenlinna.

[include file=/include/firma.htm]

3 pensieri riguardo “Camminare sul mare in Finlandia”

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>