Il nuovo presidente Finlandese: Sauli Niinistö

Sauli Niinistö ha vinto le elezioni in Finlandia

Tarja Halonen dovrà lasciare a Marzo il posto al nuovo Presidente della Finlandia: Sauli Niinistö.
Il nuovo Presidente della Finlandia Sauli Niinistö

Come ampiamente previsto (anche da noi), Sauli Niinistö è il nuovo Presidente della Finlandia.
Niinistö, del partito conservatore Coalizione Nazionale già al governo, è il Primo capo di Stato finlandese da 30 anni a non fare parte del partito socialdemocratico. Il Presidente uscente, Tarja Halonen, è stata il primo capo di Stato donna del paese, carica che ha ricoperto per dodici anni (due mandati).

Sia Niinistö che il suo avversario, Pekka Haavisto, dei Verdi, hanno sempre avuto idee politiche molto simili, con una differenza principale. Entrambi sono europeisti convinti, ma Haavisto ha sempre sostenuto la possibilità di concedere aiuti economici e fiscali ai paesi in difficoltà dell’Unione Europea, uno dei temi più contestati dagli altri partiti.

Haavisto ha ricevuto il maggior numero di voti nella regione di Helsinki e nelle isole Åland, entrambe le regioni più “aperte” della Finlandia. Gay dichiarato, Haavisto ha indubbiamente perso anche i voti dei Finlandesi più conservatori.

[include file=/include/lsc.htm]

Sauli Niinistö è sopravvissuto allo Tsunami del 2004. Appeso ad un albero mentre intorno a lui l’acqua portava via tutto ciò che aveva con sé, Niinistö é riuscito fortunatamente a trarre in salvo anche suo figlio Matias. Una Finlandese gli prestò dei soldi per poter chiamare casa e sopravvivere nei giorni successivi al disastro. Tornato in patria, Niinistö ha cercato la benefattrice tramite un annuncio sui giornali e le ha quindi restituito i soldi che gli doveva.
[include file=/include/firma.htm]

Volete approfondire le vostre conoscenze in politica finlandese?

Il Presidente della Repubblica in Finlandia 

 

Il Presidente della Repubblica in Finlandia

La massima carica dello Stato finlandese

La carica di Presidente della Repubblica è la più alta carica nello Stato finlandese. Per questa ragione, il Presidente della Finlandia gode dell’immunità totale, ad eccezione dei reati di alto tradimento e di crimini contro l’umanità.
Urho Kekkonen fu il Presidente della Finlandia per ben 24 anni!

Compiti e poteri del Presidente della Repubblica in Finlandia

  • Il Presidente della Repubblica in Finlandia ratifica le leggi, in maniera simile al Presidente della Repubblica Italiana, che può firmare una proposta di legge o rinviarla al Parlamento per ulteriori modifiche. La ratifica tuttavia è solo nominale: la proposta di legge presentata dal governo previa approvazione della Camera è legge a tutti gli effetti, ed il Presidente si occupa solamente di attribuire ad essa un valore simbolico. In caso lo ritenga necessario, il Presidente finlandese può richiedere un parere alla Corte Costituzionale e al Tribunale Amministrativo Supremo sulla validità giuridica della proposta ricevuta.
  • Il Presidente della Repubblica finlandese detta la politica estera dello Stato, solitamente in concordanza con la linea decisa dal governo. In caso di divergenza di vedute la linea direttiva della Presidenza della Repubblica ha il sopravvento su quella del governo. Per lo stesso motivo rappresenta la Finlandia durante le visite dei capi di Stato esteri e nomina i diplomatici.
  • Il Presidente della Repubblica in Finlandia assume il ruolo di Capo supremo delle forze armate, si occupa delle direttive politiche e delle questioni che sottintendono la difesa della nazione, tra cui la nomina del capo di stato maggiore e la messa in stato di allerta delle forze armate.
  • Il Presidente nomina le cariche più alte dello Stato (tra cui il Primo Ministro, ma solo formalmente, giacché è scelto dal Parlamento), nonché quelle del Presidente della Corte Costituzionale, della Banca di Finlandia e del Cancelliere Giuridico.
  • Il Presidente finlandese scioglie il Parlamento ed indice elezioni anticipate, quando necessario.
  • Il Presidente della Repubblica Finlandese infine conferisce le onoreficenze civili e militari e decide riguardo alla grazia nei confronti dei condannati.

Nomina del Presidente della Repubblica in Finlandia

In passato, il Presidente della Repubblica finlandese veniva scelto per mezzo di un’assemblea elettiva di 300 membri del popolo, ora invece viene eletto tramite elezione diretta. Il mandato presidenziale dura sei anni, e il Presidente può rimanere in carica per un massimo di due mandati, limitazione imposta dopo che Kekkonen era rimasto in carica per quattro mandati, per un totale 24 anni.

Elenco dei presidenti finlandesi

:

  • K. J. Ståhlberg (1919-1925)
  • Lauri Kristian Relander (1925-1931)
  • P. E. Svinhufvud (1931-1937)
  • Kyösti Kallio (1937-1940)
  • Risto Ryti (1940-1943)
  • Gustaf Mannerheim (1944-1946)
  • J. K. Paasikivi (1950-1956)
  • Urho Kekkonen (1956-1982, cambiò la legge in modo da restare più a lungo in carica)
  • Mauno Koivisto (1982-1994)
  • Martti Ahtisaari (1994-2000)
  • Tarja Halonen (2000-2012)
  • Sauli Niinistö (2012 – )

[include file=/include/lsc.htm]

Il Presidente della Repubblica finlandese ha tre residenze ufficiali, due delle quali situate a Helsinki. La prima, quella dove abita, è Mäntyniemi, a Meilahti, opera degli archietti Reima e Raili Pietilä, La seconda, quella di rappresentanza, corrispondente al nostro Quirinale, è Presidenttilinna, a Kauppatori, in pieno centro. Per finire il Presidente ha una terza residenza, quella estiva, detta “La spiaggia d’oro” (Kultaranta), nei pressi di Naantali, vicino a Turku

[include file=/include/firma.htm]